Apertura impianti e piste da sci

Al via la stagione sciistica 2014-2015, ma la neve si fa desiderare

Come ogni anno la stagione dello sci si apre con il ponte dell’immacolata, ovvero ai primi di dicembre, e così anche quest’anno. Ma per poter sciare occorre un ingrediente fondamentale, ovvero la neve. Non è un mistero che fino ad ora si sono avute poche nevicate e più che altro concentrate su quote elevate, oltre 2.300 m.

La tecnologia dell’innevamento artificiale ha fatto passi da gigante in questi ultimi anni e praticamente ogni pista da sci in Val di Fassa è dotata di un impianto di innevamento artificiale. Quindi in  mancanza di neve vera si ricorre ai cannoni da neve, ma anche quest’ultimi sono legati da una condizione meteorologica, ovvero il freddo. I cannoni per produrre neve hanno bisogno di temperature sotto lo zero di qualche grado per alcuni giorni in modo da poter garantire uno strato di neve sufficiente agli sciatori. Però anche questa seconda condizione non si è finora avverata. Difatti il mese di novembre è stato tra i più caldi degli ultimi anni con fenomeni di inversione termica (più caldo in  quota che nel fondovalle) e gelate quasi del tutto assenti. Morale: allo stato attuale ne la neve naturale caduta finora, ne il caldo hanno permesso di preparare alcuna pista per l’apertura della stagione sciistica in Val di Fassa.

La notizia buona di oggi è che i modelli meteo hanno previsto l’arrivo un’irruzione artica (quindi molto freddo) proprio tra il 7 ed il 9 dicembre 2014 e probabilmente anche neve fresca. A questo punto non ci resta che attendere gli sviluppi meteorologici per vedere la Val di Fassa nuovamente imbiancata.

Vi riporto ancora i comunicati ufficiali di alcune Ski Aree che ci sono arrivati, dove confermano la chiusura delle piste, ma l’apertura di alcuni impianti di risalita per godersi almeno il panorama ed il ristoro presso i rifugi aperti.

Comunicato SITC

SITC Canazei comunica che, date le attuali condizioni nivo / meteo e di temperatura, non sarà possibile aprire gli impianti dell’area sciistica di Canazei (Belvedere e Col Rodella)  – come previsto inizialmente  – per il 05.12.2014. La società ha deciso di aprire comunque, ai soli fini di salita/ ritorno senza sci, per offrire quantomeno un paio di punti panoramici, i seguenti impianti nei giorni di sabato 06, domenica 07 e lunedì 08 dicembre :

  • Cabinovia Canazei / Pecol + Funivia Pecol / Col dei Rossi;
  • Funivia Campitello / Col Rodella.

Relativamente alla possibile apertura di piste da sci per la prossima settimana, ci si riserva di valutare le previsioni e le condizioni meteo dei prossimi giorni.

Comunicato Ciampac

La Funivia Ciampac e Contrin comunica che, date le attuali condizioni meteorologiche, caratterizzate da scarsità di neve e temperature insufficientemente basse per la produzione di neve artificiale, non sarà possibile rispettare la data di apertura degli impianti dell’area sciistica del Ciampac (Alba di Canazei) precedentemente comunicata (sabato 06/12/2014). Ci riserviamo di valutare le condizioni meteo dei prossimi giorni, prima di dare una nuova comunicazione circa la data di apertura prevista.

2091 Total Views 1 Views Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.